dado fatto in casa quello vegetale

DADO FATTO IN CASA quello vegetale

DADO FATTO IN CASA quello vegetale

DADO FATTO IN CASA quello vegetale

Molte volte si ha bisogno di insaporire ulteriormente i piatti, allora perche’ non farlo con il dado fatto da noi, buono salutare per noi e per i bimbi.

Se lo prepariamo noi possiamo personalizzarlo secondo le nostre esigenze.

Vi la scio la ricetta di come l’ho preparato io…e se vi piace fatelo anche voi.

Mettiamoci subito all’opera…

dado fatto in casa quello vegetale

Ingredienti

  • Zucchina 1
  • Carota 1
  • Patata 1
  • Gambo Di Sedano 1
  • Cipolla 1
  • Aglio 1
  • Pomodorini 3-4
  • Di Spezie Varie (tipo origano,salvia,rosmarino e alloro) un po’
  • D’olio Evo 2 cucchiai
  • Di Sale 150-200 g

Preparazione

  1. dado fatto in casa quello vegetale

    Lavare e tagliare a pezzi le verdure, prendere una padella mettere l’olio e le verdure, senza aggiungere acqua e mescolare a fiamma non troppo alta, non devono bruciare.

    Quando saranno ben morbide, spegnere e passare il tutto nel frullatore, ricordando di togliere l’alloro.

    Rimettere sul fuoco per far asciugare.

    Ci sono tre tipi di conservazione, allora

    • se volete conservarlo nel freezer, nelle vaschettine per il ghiaccio, non fatelo asciugare troppo.
    • se volete conservarlo come quello comprato, dovrete prolungare il tempo sul fuoco, quando sara’ abbastanza denso, metterlo su carta forno, livellare e tagliare a pezzi, pronti per essere messi nella stagnola.
    • se volete quello granulare, dopo che lo avete passato sul fuoco, lo dovete mettere su una placca da forno e far asciugare, a 100° fino a che non viene secco, girando di tanto in tanto, ripassare nel frullatore e rimettere in forno per ulteriore asciugatura.

    Indubbiamente la terza e’ la piu’ lunga, ma vi permette di mantenerlo a lungo, io uso fare quello nelle vaschettine del ghiaccio, ma ho provato solo due tipi, nelle vaschettine e granulare.

Seguitemi su Facebook

Seguitemi su Youtube con le video ricette

Leggi anche queste ricette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *