Fondant pasta di zucchero

FONDANT pasta di zucchero

FONDANT pasta di zucchero

FONDANT pasta di zucchero

E’ una preparazione molto utilizzata in pasticceria e realizzarla in casa non e’ poi tanto difficile.

Provata in prima persona, una bella soddisfazione.

La prima volta che decisi di prepararla, per il compleanno di mia nipote, sembrava essere difficile.

Incominciai mettendo gli ingredienti nella planetaria, ma la planetaria andava sotto sforzo, per via dello zucchero.

Decisi di usare le mani, e cosi misi l’impasto sul tavolo di marmo ed incominciai ad impastare.

E con il calore della mie mani s’impasto’ velocemente, e fui sorpresa di questa improvvisa riuscita, decisi anche di colorarla.

Staccai i pezzi che mi servivano ed aggiunsi il colore, credevo fosse facile, ma NO….bisogna incorporarlo bene.., comunque ci riuscii.

Dopo averla fatta la prima volta ne venne un’altra e un’altra ancora, ora che so’ come funziona ci faccio anche i personaggi,quando mi riescono, perche’ nessuno e’ perfetto…..

Vi faccio vedere la mia prima torta ricoperta di fondant pasta di zucchero, mi azzardai a preparare anche delle rose.

fondant pasta di zucchero

fondant pasta di zucchero

Ingredienti

  • Zucchero A Velo 450 g
  • Gelatina In Fogli (colla di pesce) 5 g
  • Acqua 30 g
  • Glucosio 50 g

Preparazione

  1. fondant pasta di zucchero colorato

    Nella planetaria inserire lo zucchero e nel frattempo far sciogliere la gelatina nell’acqua per 10 min.

    Dopo, una volta ammollata la gelatina, aggiungere all’acqua e gelatina il glucosio e mettere sul fuoco lento senza farlo bollire, una volta pronto aggiungerlo allo zucchero e impastare bene.

    Potete usarlo subito o metterci la pellicola e conservare in frigo.

CONSIGLIO

Per utilizzarlo subito bisogna mettere il panetto in un pentolino a bagnomaria, cercando di non far superare i 60°, cosi facendo lo ammorbidirete e quando lo metterete sulle torte non si formeranno le crepe e non sara’ opaco.

Seguitemi anche su Facebook e anche su Youtube con le video ricette.

Leggi anche queste ricette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.