TORTA DA COLAZIONE

TORTA DA COLAZIONE BICOLORE

TORTA DA COLAZIONE BICOLORE

Torta da colazione bicolore e’ come un pan di spagna ma si inzuppa nel latte.

Allora questo dolce da colazione e’ nato un giorno, mio marito voleva un qualcosa di dolce per poter fare la colazione.

E’ un giorno verso mezzogiorno, incomincio a prendere degli ingredienti, farina, zucchero, uova, le solite cose e metto insieme, mi sembrava banale e ci aggiunsi nella parte bianca il limone e vaniglia e nella parte scura cacao e caffe’.

Un contrasto!! ma si… dissi proviamo.

Incomincio ad impastare, divido l’impasto, uno limone e vaniglia e l’altro cacao e caffe’.

Metto in teglia da pan di spagna quadrato, mischio i due colori e tutta contenta, quando arriva mio marito la mostro.

Lui quando la vede tutto felice, ma quando gli dico il contrasto della torta da colazione……rimane un po’ perplesso, dicendomi che non sarebbe stata buona per quel contrasto di sapori.

Volete sapere com’e’ andata a finire??? seguite fin giu’ la storia.

Vi dico i miei ingredienti.

torta da colazione

Ingredienti

6 uova

250 gr di zucchero

250 gr di farina 00

1 bustina di lievito per dolci

1 limone grattuggiato

1 bustina di vanillina

3 cucchiai di cacao amaro

3 cucchiai di caffe’ solubile

Procedimento

In una ciotola mettiamo le uova con lo zucchero, e con frusta elettrica impastiamo un po’, dopo mettiamo la farina e amalgamiamo sempre con le fruste, il lievito.

Quando abbiamo amalgamato bene dividiamo l’impasto e in uno mettiamo il limone e la vanillina e amalgamiamo, e nell’altro il cacao e il caffe’ solubile e amalgamiamo.

Poi prendete una teglia per pan di spagna, la imburrate, e mettete la parte bianca prima e poi quella al cacao.

Forno a 180° per 20-25 min.

Fate sempre la prova stecchino.

Quando e’ pronta, la tagliate a quadrotti, oppure come preferite voi, vi assicuro che nel latte e’ favolosa.

Vi racconto il finale: mio marito l’ha fatta fuori subito, cioe’ si e’ finita in soli due giorni, nel latte era buonissima.

Sono anche su Facebook 

E anche su Youtube

Leggi anche queste ricette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *