fagottini di mele

FAGOTTINI DI MELE ricetta

FAGOTTINI DI MELE ricetta

FAGOTTINI DI MELE ricetta

Una ricetta davvero super, li preparo quando compro la ricotta e mi avanza, fateli anche voi e poi mi direte.

Ottima anche per i bambini.

Sono ottimi per la colazione, la merenda, magari accompagnati dal tè, oppure sono un’idea golosa per un dolce fine pasto.

La ricetta l’ho presa tanto tempo fa da internet e subito provata, credevo fosse difficile metterla in pratica invece e superfacile provate.

FAGOTTINI DI MELE

Ingredienti

PER LA PASTA

  • Farina 00 300 g
  • Ricotta 150 g
  • Uovo 1
  • Tuorli 2
  • Burro 70 g
  • Zucchero 70 g
  • Lievito Per Dolci mezza bustina

PER IL RIPIENO

  • Mele (tagliate a dadini) 500 g
  • Uvetta 40 g
  • Pinoli 30 g
  • Zucchero 70 g
  • Burro 30 g
  • Uovo 1
  • Cannella In Polvere 1 pizzico

Preparazione

Incominciamo dalla pasta, unire la farina al lievito, fare la classica fontana e al centro mettiamo la ricotta, il burro morbido, lo zucchero, l’uovo e i tuorli.

Impastate il tutto, formare una palla e lasciare riposare in frigo per 20 min. avvolta da pellicola.

Nel frattempo prepariamo il ripieno.

Sbucciamo le mele e tagliatele a cubetti, in un tegame mettete il burro, le mele, i pinoli, l’uvetta e passatele al fuoco per 5-10 min., aggiungere lo zucchero e la cannella e far dorare il tutto.

Stendere la sfoglia circa mezzo cm. e ricavare dei dischi di 10 cm. circa, su ogni disco aggiungere una cucchiaiata di mele e ripiegare a panzerotto, spenellare con l’uovo sbattuto e infornarli a 180° per 20 minuti.Una votla sfornati spolverizzare con zucchero a velo.

Scarica GRATIS il mini ricettario qui.

Se stai leggendo questa ricetta, come altre del mio blog, ti dico GRAZIE per averlo fatto.

Se ti piacciono le mie ricette continua a seguirmi anche su Facebook ed anche su Youtube con le video ricette.



Banner Generico 750 x 350

Leggi anche queste ricette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.